Lettera aperta del Presidente Maggio 2021

Un saluto a tutti,

sono a scrivervi ancora e ancora per chiedervi scusa, dopo averlo fatto per non avervi fintamente tesserati come foste agonisti, (come qualche società ha fatto) così da consentirvi di fare attività illegalmente, rendendovi peraltro anche complici.

Questa volta mi scuso per non essere stato in grado di ripartire con le attività da voi tutti tanto apprezzate in quanto purtroppo la vostra/nostra piscina ha un tetto sulla sua testa!

Conscio però del fatto che nessuna attività possa essere capace o meno di soddisfare le aspettative per cui pagate in base alla sua struttura architettonica, sono a chiedervi di pazientare mentre smantello il palazzo di 7 piani che ci sovrasta!

Ancora sentite scuse e grazie per aspettarci!

Stefano Bachini